Lungo il mare fino al tetto del mondo

Luogo: Rimini

Parco Naturale del San Bartolo

In questa zona sul confine delle Marche si attraversa la splendida riserva del Monte San Bartolo, affascinante promontorio a picco sul mare.
I percorsi partono dal mare e arrivano a toccare i 250 MT, altezza massima del parco, da cui si gode una suggestiva visuale su tutta la costa romagnola e marchigiana.
Percorrendo tutta la ciclabile del lungomare romagnolo arriveremo a Gabicce mare: da qui si comincia a salire per il parco fino ad arrivare sul tetto del mondo.

250/400 m DSL
Percorso 60 km – Durata 5 ore

Difficoltà

Livello 2 su 4

Escursioni indicativamente entro i 30 km e con un dislivello massimo (100/500 Mt), che consente di utilizzare l’assistenza del motore a piacere senza esaurire la batteria. Nel corso della giornata si incontrano vari tipi di terreni, ed è necessario conoscere la base della guida di una E- MTB per affrontare alcuni passaggi con una moderata padronanza dell’uso dei freni e una discreta preparazione fisica.

Livello 3 su 4

Lunghezza anche superiore ai 30 km, con dislivelli importati (400/800 Mt) o con terreni difficili che richiedono una buona capacità di guida della MTB e una buona forma fisica. Qui si andranno ad affrontare singletrails con salite moderate e discese con ostacoli di maggior entità come radici, pietre e gradoni. Si incontreranno anche curve strette e a gomito con pendenze moderate.

Dove fermarsi a mangiare

Bar Peledo Cattolica

A due passi dal mare ma nel centro di Cattolica, il Bar Peledo è il punto di ritrovo di tutti i bikers ma non solo, siamo davanti ad uno dei pub più noti e frequentati da turisti e dagli abitanti della riviera romagnola. Il bar e la cucina sono aperti dalla mattina per la prima colazione fino a tarda notte, passando per aperitivi, pranzi, cene e dopocene. Ai bikers è dedicato un menù speciale con tante proposte vegan & healthy, per ripartire con la giusta carica.

Dalla Lella

Sulla via del ritorno ci fermeremo a mangiare dalla Lella, una vera istituzione per quello che riguarda la piadina, la regina dello street food. In Romagna “posto che vai, piadina che trovi”. Sono tutte diverse, da Cesena fino a Cattolica, ma l’originale riminese è “Della Lella”.

Prenota subito questo tour