I Gozzi Riminesi

Luogo: Rimini

Il percorso scorre lungo noti sentieri percorribili a cavallo e colline riminesi, e costeggia numerosi vigneti delle aziende agricole dei colli. Addentrandosi poi tra vigne e ulivi e strade vicinali, il tutto completamente in fuori strada, si arriva al borgo di Verucchio.
Si tratta di un percorso piuttosto faticoso a causa dei numerosi strappi in salita (i cosiddetti gozzi), fra pendenze elevate e discese che si consumano in un soffio. La quota massima raggiungibile sulle colline riminesi è di 170 mt, fino ad arrivare nella zona di Verucchio con i suoi 300 mt.
Lo sforzo per giungere in cima alle salite – ve lo promettiamo- viene però ripagato dalla vista che si apre in cima. San Marino, Verucchio e successivamente Santarcangelo e Rimini sono gli splendidi orizzonti che potrete usare come punti di riferimento.
Lungo il percorso incontreremo cantine e locali tipici dell’entroterra riminese dove verranno fatte degustazioni di prodotti locali.

Dsl 100/400 MT
Percorso 40 KM – Durata 3,5 ore

Difficoltà

Livello 2 su 4

Escursioni indicativamente entro i 30 km e con un dislivello massimo (100/500 Mt), che consente di utilizzare l’assistenza del motore a piacere senza esaurire la batteria. Nel corso della giornata si incontrano vari tipi di terreni, ed è necessario conoscere la base della guida di una E- MTB per affrontare alcuni passaggi con una moderata padronanza dell’uso dei freni e una discreta preparazione fisica.

Livello 3 su 4

Lunghezza anche superiore ai 30 km, con dislivelli importati (400/800 Mt) o con terreni difficili che richiedono una buona capacità di guida della MTB e una buona forma fisica. Qui si andranno ad affrontare singletrails con salite moderate e discese con ostacoli di maggior entità come radici, pietre e gradoni. Si incontreranno anche curve strette e a gomito con pendenze moderate.

Dove fermarsi a mangiare

Azienda Agricola Frontali

Sulla via del ritorno ci fermeremo in collina a fare una degustazione presso l’Azienda Agricola Roberta Frontali, un’attività che da oltre 20 anni produce il migliore olio extra vergine di oliva del territorio, e altri prodotti dell’orto che sapientemente vengono trasformati in confetture, sottoli, etc. Una tappa imprescindibile quando si parla di entroterra, una sosta piacevole in collina dopo una bella biciclettata.

Dalla Lella

Sulla via del ritorno ci fermeremo a mangiare dalla Lella, una vera istituzione per quello che riguarda la piadina, la regina dello street food. In Romagna “posto che vai, piadina che trovi”. Sono tutte diverse, da Cesena fino a Cattolica, ma l’originale riminese è “Della Lella”.

Prenota subito questo tour